Logo San Marino RTV

Lotta all'evasione: presto l'intensificazione degli accertamenti e l'incrocio dei dati

19 dic 2018
Si intensifica la lotta all'evasione fiscale
Si intensifica la lotta all'evasione fiscale
Si annunciano tempi duri per gli evasori fiscali. La nuova Legge di Bilancio – si legge in una nota di Palazzo Begni - prevede una puntuale programmazione annuale degli accertamenti fiscali.

L'intento – spiega la Segreteria Finanze - è quello di far emergere i redditi sommersi, per garantire non solo un necessario equilibrio dei conti pubblici, ma anche per perseguire una doverosa equità e giustizia sociale. Una volta approvate, le nuove norme prevederanno pene più severe: si abbasserà considerevolmente la soglia di punibilità sulla base della quale interverrà la denuncia penale; i controlli bancari saranno più semplici in territorio e fuori territorio ed inoltre è stata prevista la possibilità dell’emanazione di apposito Decreto Delegato che preveda l’introduzione della fatturazione elettronica.

Entro il 30 aprile prossimo, gli Uffici Informatica, Statistica e Tributario, dovranno perfezionare gli strumenti operativi in grado di acquisire e rielaborare tutte le informazioni utili agli accertamenti fiscali e all'individuazione di “aree di rischio”, valutando gli indicatori economici, patrimoniali e finanziari dei contribuenti. “Per far emergere i capitali detenuti all'estero e non dichiarati dai contribuenti – aggiunge il Segretario Eva Guidi – faremo ricorso allo scambio automatico di informazioni previsto negli accordi internazionali”.