Logo San Marino RTV

Mercato del lavoro

1 set 2004
Mercato del lavoro
Al giro di boa di metà anno, si conferma il dato positivo sull’occupazione in Repubblica, indicatore macroeconomico assai favorevole rispetto alla prospettiva di crescita del prodotto interno lordo del 2004. I dati, forniti dalla Segreteria di Stato per il lavoro, fanno riferimento al giugno scorso e registrano un aumento di 792 posti di lavoro. Complessivamente, in un anno, gli occupati a San Marino sono passati da 13.474 a 13.875 unità. Di pari passo diminuisce la disoccupazione che, in 6 mesi, è scesa da 628 a 389 iscritti alle liste di avviamento al lavoro. Sebbene si debba tenere conto di un aumento delle richieste per i lavori stagionali, legati soprattutto al settore turistico, il dato si conferma sempre positivo se paragonato a quello dello scorso anno. A giugno 2003 infatti i disoccupati erano 497 contro gli attuali 389. In aumento anche il numero dei frontalieri che in 6 mesi è passato da 5.346 a 5.694 unità. Il mercato del lavoro sammarinese si caratterizza per un tasso di occupazione interna del 71% e da una occupazione totale che supera il 96%. Un risultato che si pone ben al di sopra degli obiettivi dell’Unione Europea che si è prefissa, per il 2010, un target di tasso medio di occupazione pari al 70% della popolazione in età lavorativa.