Logo San Marino RTV

Nuovo Palas e utili del gruppo, il presidente di RiminiFiera dà i numeri

24 mag 2011
Getta il cuore oltre l’ostacolo Lorenzo Cagnoni il presidente di RiminiFiera e fissa l’apertura del palas per il 2011 mentre il gruppo chiude il 2010 con un utile di 2 milioni di euro, il miglior risultato fra tutte le fiere italiane. Anche il debito è sceso sotto i 30 milioni di euro. Il nuovo palas tiene banco alla presentazione del bilancio consuntivo. I lavori di adeguamento dell’astronave sono cominciati e finiranno in due settimane dopo l’ultima tornata di polemiche del deputato romagnolo della Lega Nord Gian Luca Pini, autore di diversi esposti sul palazzo dei congressi. Venerdi' il Servizio tecnico di bacino Romagna, chiamato la scorsa estate dalla Procura della Repubblica di Rimini a sovraintendere i lavori di messa a norma della struttura, ha approvato il progetto presentato in Comune dalla ditta realizzatrice del Palas. Il taglio del nastro si avvicina. I dati del 2010 dimostrano come l’indotto del congressuale rimanga uno dei cardini dell’economia provinciale e Cagnoni annuncia novità su Technodomus il Salone dell'Industria del Legno per l'Edilizia e il Mobile che sara' presentato alla Ligna di Hannover.
Nel video l'intervista a Lorenzo Cagnoni, Presidente RiminiFiera

Valentina Antonioli