Logo San Marino RTV

Osla: per intervenire sul mercato del lavoro serve un'analisi dei dati

3 lug 2013
Osla: per intervenire sul mercato del lavoro serve un'analisi dei datiOsla: per intervenire sul mercato del lavoro serve un'analisi dei dati
Osla: per intervenire sul mercato del lavoro serve un'analisi dei dati - Dal resoconto 2012 dell'andamento della Cassa Integrazione Guadagni si notano i settori che la sfrut...
Dal resoconto 2012 dell'andamento della Cassa Integrazione Guadagni si notano i settori che la sfruttano maggiormente e quelli che non ne usufruiscono o quasi. Secondo l'Organizzazione degli imprenditori anche questo tipo di analisi è necessaria per intervenire con provvedimenti più efficaci sul mercato del lavoro. Ad esempio è l'industria il settore che fa più ricorso alla Cassa: su 3 milioni e 688mila euro versati, il saldo è negativo, di 769mila euro. Ciò vuol dire che vi ha fatto ricorso per un importo maggiore rispetto a quello che ha versato. E non è tutto, poiché risulta che una sola azienda, nel 2012, abbia utilizzato la Cassa per oltre 800mila euro. Il settore che invece ha versato di più è quello dei servizi, con 4 milioni e 359mila, con un saldo questa volta positivo di 1 milione e 763mila euro. Per quanto riguarda il commercio, versati 1 milione e 154mila euro, il saldo è di 726mila. Male anche l'artigianato, 415mila euro versati, saldo negativo di 10mila euro. Anche studi e avvocati hanno fatto ricorso alla Cassa integrazione, versati 345mila euro, saldo di quasi 300mila. La causa più frequente, per tutti i settori, è stata la crisi di mercato. Al fine di velocizzare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro, l'Osla richiede di poter fornire le imprese dei nominativi delle liste di avviamento al lavoro, eventualmente creando un'area riservata sul nuovo sito Internet dell'ufficio del lavoro.

Francesca Biliotti