Logo San Marino RTV

Piano strategico per il turismo: soddisfatta l'USOT, che invita le Istituzioni a non vanificarne l'efficacia

16 lug 2018
Sede UsotPiano strategico per il turismo: soddisfatta l'USOT, che invita le Istituzioni a non vanificarne l'efficacia
Piano strategico per il turismo: soddisfatta l'USOT, che invita le Istituzioni a non vanificarne l'efficacia - Soddisfazione, da parte di USOT, per il piano strategico per lo sviluppo del turismo, che sarà prese...
“Un documento di primaria efficacia per lo sviluppo del comparto”. Così, il Presidente di USOT, definisce il Piano strategico per il turismo, elaborato – su mandato della Segreteria di Stato – dalla società JFC. Un documento in cui – tra le altre cose – ci si focalizza su alcuni punti chiave, quali il benessere, l'internazionalizzazione, l'innalzamento del target, gli sport. E' soddisfatto, Riccardo Vannucci, innanzitutto per il fatto che – come recita una nota - “un partner esterno alla realtà sammarinese abbia raccolto e condiviso gli elementi sostanziali di tante proposte che USOT” ha presentato, anche in sedi pubbliche, a vari Governi. In questo piano, insomma, si ravvisa un cambio di passo rispetto al passato; a partire dal metodo: con la previsione – nelle indicazioni finali – di un sostanziale coinvolgimento degli operatori del settore; il tutto per giungere allo sviluppo di una vera economia turistica, raccogliendo così le indicazioni dell'FMI. L'auspicio dell'Organizzazione Sammarinese Operatori del Turismo, ora, è che il nuovo PRG, ed il Piano di stabilità, tengano conto di tutto ciò. Non manca, tuttavia, una nota polemica; mentre Governo e Consiglio Grande e Generale si apprestano ad approvare il documento, si sta compiendo – secondo USOT - un atto ingiustificato “ed in completa contrapposizione con quanto contenuto nel piano strategico”; ovvero “l'estromissione dalla Camera di Commercio di tutte le associazioni imprenditoriali del Paese”. “Solo con il coinvolgimento degli operatori economici – conclude Vannucci – il Paese può trovare soluzione alla difficile situazione in cui giace”.