Logo San Marino RTV

Polo del Lusso: la consegna dell'opera prevista a settembre 2019

18 lug 2018
Visita al cantiere di "The Market"Polo del Lusso: la consegna dell'opera prevista a settembre 2019
Polo del Lusso: la consegna dell'opera prevista a settembre 2019 - Siamo stati nel cantiere di "The Market" per fare il punto della situazione sui lavori con l'ingegne...
Sta entrando nel vivo dei lavori il cantiere di “The Market” a Rovereta. Con il coordinamento del “General Contractor” Colombo Costruzioni si stanno eseguendo gli sbancamenti, le palificazioni, le fondazioni e i consolidamenti necessari per poi realizzare le opere in elevazione. I lavori sono cominciati a marzo e l'obiettivo è consegnare l'opera nel settembre 2019. Entro quella data, per il completamento del “polo del lusso” dovranno essere realizzati 50mila metri quadrati di solai in acciaio e per le opere in elevazione serviranno alcuni milioni di chili di ferro.

Abbiamo fatto il punto con l'ingegnere Riccardo Bracciforti, Responsabile di gestione Commessa per la Colombo Costruzioni.

“Il cantiere – dichiara l'ingegnere Bracciforti - sta procedendo. Abbiamo iniziato a marzo a lavorare. Adesso il grosso lavoro fatto non si vede perché sono tutti pali di fondazione, opere di contenimento e grandi lavori di sbanco. Abbiamo finalmente avuto l'autorizzazione strutturale quindi iniziamo a fare anche le opere in elevazione nel quadrante uno e tra qualche giorno saranno ben visibili a tutti”.
Rispetto alla vostra tabella di marcia, quali saranno gli step principali e quando è prevista la fine lavori?
“Attualmente la fine lavori è prevista per l'estate 2019. Stiamo ultimando opere di contenimento e partiremo subito con le opere in elevazione”.
Chi sta lavorando in questo momento nel cantiere?
“Ad eccezione di una impresa milanese, abbiamo subappaltato ad aziende sammarinesi che si occupano dei pali, dei movimenti terra e del cemento armato. Fino ad oggi siamo tra le 40 e le 50 persone. Ora che abbiamo avuto l'autorizzazione per le opere in elevazione il numero raddoppierà in qualche giorno”.

l.s.