Prezzi altalenanti al rialzo per i carburanti in Italia

19 lug 2012
Prezzi altalenanti al rialzo per i carburanti in Italia - -
Ritocchi al rialzo per diesel e benzina sul market leader Eni nell'ordine di 1 o 2 centesimi al litro. Settimo aumento consecutivo del rush internazionale per cui le tariffe italiane lievitano.Prezzi raccomandati e prezzi praticati con lo sconto vedono in diminuzione la forbice della settimana con rialzi il lunedì dopo l'operazione 'discount' praticata ogni fine settimana. I benzinai paventano indicando gli scioperi e le serrate anche dei self service. Il Garante sugli scioperi preme per fermarli e regimentarne gli effetti. I consumatori gridano alla truffa e chiedono aiuto all'Authority che madia tra due fuochi: peggio di così. Intanto a San Marino il caro-benzina ribalta la precedente situazione di svantaggio.Prezzi più bassi fino a 8 centesimi al litro grazie alla nuova promozione di 2 centesimi da assommare ai precedenti 6 di bonus portano il prezzo alla pompa a -8 cent. Se si aggiunge l'effetto SMaC di altri 15 centesimi al litro il pieno è fatto: ipotizzabili circa 8 euro di risparmio per ogni rifornimento medio.

fz