Logo San Marino RTV

Prezzi congelati o deflazione in 10 grandi città

22 feb 2016
Prezzi congelati o deflazione in 10 grandi città
Prezzi congelati o deflazione in 10 grandi città
Dieci grandi città italiane a gennaio mostrano un indice dei prezzi che oscilla tra lo zero e il segno meno. Guardando al dato annuo, secondo le tabelle diffuse dall'Istat, sono a 'zero' Milano, Firenze, Perugia, Palermo, Reggio Calabria e Ravenna, mentre possono essere classificate in deflazione Bari (-0,3%), Potenza (-0,2%), Trieste (-0,2%) e Verona (-0,1%). Quindi, nonostante il rialzo dell'indice generale, sul territorio restano aree (Comuni capoluogo o con oltre 150 abitanti) con listini congelati o in negativo. L'Istat rende noto anche che il rincaro del cosiddetto carrello della spesa a gennaio frena: l'aumento su base annua dei prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona si ferma a 0,3% da 0,9% di dicembre. Registrando un calo dello 0,2% congiunturale. Si annulla così la forbice tra l'inflazione rilevata per il carrello della spesa, di solito più 'salato', e quella generale.