Logo San Marino RTV

Programma economico 2008: le osservazioni della Csdl

17 lug 2007
Programma economico 2008: le osservazioni della Csdl
Anche la Csdl ha messo per iscritto le osservazioni al programma economico del governo per il 2008.
“Il documento – secondo la Confederazione del lavoro - è poco progettuale; non entra nel merito delle soluzioni e si configura come una sommatoria di obiettivi delle dieci Segreterie di Stato”.
La Confederazione guidata da Giovanni Ghiotti prende, però, atto positivamente della crescita che ha registrato l’economia sammarinese, con un aumento del PIL del 4-5% nell’ultimo anno, confermando la tendenza degli anni scorsi. Bene, anche l’aumento occupazionale nel primo semestre 2007, che ha invertito la tendenza degli ultimi due anni.
“Questi fattori di crescita – commenta la Csdl - si sono verificati prevalentemente perché sono state concesse nuove licenze per attività economiche private. Tale sviluppo quantitativo dell’economia sammarinese nei fatti – afferma la Confederazione del lavoro - smentisce chiaramente le previsioni e gli allarmi di certi ambienti imprenditoriali, che avevano dipinto scenari di crisi a causa delle presunte “rigidità” del sistema occupazionale e dei diritti dei lavoratori raggiunti con la contrattazione”.