Logo San Marino RTV

Rimini, disoccupazione: ancora situazione difficile

24 gen 2014
Rimini, disoccupazione: ancora situazione difficile
Rimini, disoccupazione: ancora situazione difficile
Scende di poco il monte ore di cassa integrazione nella provincia di Rimini ma la Cgil mette in guardia su rischi di nuovi licenziamenti. Oltre nove milioni di ore di cassa integrazione, poco meno di quelle dell'anno precedente. Oltre mille lavoratori licenziati nella provincia di Rimini. Sono i dati divulgati dalla Cgil riminese che chiede a tutti gli enti locali di mettere in campo azioni in grado di fermare i licenziamenti. “Se verranno a meno gli ammortizzatori sociali - afferma il segretario Graziano Urbinati - a perdere il lavoro saranno altre 5 mila persone”. Preoccupante anche l'andamento dei fallimenti nelle aziende della provincia. Il prezzo più alto lo sta pagando la Valmarecchia, dove nel 2013, dopo il concordato dell'Alfa, con 60 esuberi, sono fallite altre tre aziende. 135 le procedure concorsuali registrate in tribunale, di cui 93 fallimenti, 39 concordati e tre liquidazioni coatte amministrative. Le sentenze di fallimento nel 2013 sono state 78. 5 in più rispetto al 2012 e 20 in più rispetto al 2011.

Nel video l'intervista a Graziano Urbinati, segretario Cgil Rimini