Logo San Marino RTV

San Marino 2000 si presenta

17 giu 2009
Nonostante la crisi e la sofferenza del settore turistico San Marino 2000 crede nel futuro. Una fiducia che nasce dai risultati di questi anni, che hanno premiato gli eventi organizzati dal Consorzio. 33 le aziende associate; 600 camere, ristoranti, pullman, auto. San Marino 2000 - che opera in stretta collaborazione con la Segreteria al Turismo - segue eventi sportivi, gestisce pacchetti turistici, prenotazioni e attraverso San Marino Conference si occupa di promozione congressuale. I dati confermano che la strada è quella giusta. Nel giro di due anni è raddoppiato il numero di eventi e dei partecipanti. Si è passati dalle 7.317 presenze del 2006 a 14.832 del 2008. Nel previsionale del 2009 si prevedono 100 eventi per un fatturato di 1.250.000 euro. Una cifra importante se si considera la crisi e la partenza del 2006 che non raggiungeva i 600.000 euro. Un trend in crescita che sottolinea le potenzialità del nostro paese. La chiave del successo – per San Marino 2000 – è quella di rivolgersi a mercati di nicchia, puntando ad un target qualitativo più alto. Per il Segretario Berardi “il turismo è il settore che richiede oggi maggiori attenzioni perché può traghettare il paese fuori dalla crisi”. La svolta è considerarlo una vera e propria industria, in cui fare sistema.
Poi due provocazioni. Liberare il potenziale del palazzo dei Congressi Kursaal spostando in altro luogo la sede della RTV e la gendarmeria, e superare il vincolo del 51% per le imprese commerciali aumentando l’appeal per i marchi più prestigiosi. Infine puntare ad una nuova immagine. I dati delle presenze di maggio danno qualche speranza rispetto al trimestre iniziale. Da Berardi l’invito a lavorare uniti. “Perché insieme – ha detto – supereremo questo momento difficile”.

Monica Fabbri