Logo San Marino RTV

Al San Marino Forum i lavori entrano nel vivo con la questione economica

20 nov 2009
Al San Marino Forum i lavori entrano nel vivo con la questione economica
Al San Marino Forum i lavori entrano nel vivo con la questione economica
“Questo Governo crede nell’innovazione del Paese: la strada da seguire è la competizione nell’ambito delle regole internazionali”. Il Segretario di Stato Antonella Mularoni ha inquadrato così l’azione dell’Esecutivo, in linea con gli argomenti che verranno trattati nel corso del Forum. Nel corso della conferenza stampa - cui hanno partecipato anche giornalisti di testate straniere - non solo la presentazione del programma dell’evento, ma anche un punto della situazione sullo Stato del Paese, in questo momento di recessione internazionale. E non sono mancati annunci importanti. “Lunedì prossimo – ha affermato il Segretario alle Finanze Gabriele Gatti – il Congresso varerà probabilmente un decreto per autorizzare Banca Centrale ad intervenire in favore di quegli istituti di credito che si trovino in crisi di liquidità a causa dell’emorragia di capitali dovuta allo scudo fiscale. Ad oggi - ha continuato Gatti - ammonta a 1 miliardo e 200 milioni di euro la cifra rientrata in Italia”. E poi risposte sui temi caldi di questo periodo: lo Stato dei rapporti con l’Italia, il declassamento da parte dell’agenzia di rating Fitch. Valerio de Molli, managing partner di Ambrosetti, ha poi illustrato il programma della giornata. Si analizza innanzitutto lo scenario economico internazionale con gli interventi dell’economista Giacomo Vaciago e di Carlos Braga di Banca Mondiale. Poi il ruolo dei piccoli Stati nello scenario geopolitico europeo. Costante la presenza di membri dell’esecutivo sammarinese e di economisti di livello internazionale. previsto un Focus di Yigal Herlich, celebre nel mondo come creatore del venture capital israeliano e l’intervento dell’ex Cancelliere austriaco, Wolfang Schussel. Tra gli ospiti anche il Ministro italiano per la Pubblica Amministrazione Brunetta, che, insieme al Segretario di Stato Ciavatta, parlerà del ruolo della PA per la crescita di un Paese.

Gianmarco Morosini