Logo San Marino RTV

San Marino: prende corpo la manovra. Interventi a tutto campo

27 ago 2010
manovra
manovra
Dalla pubblica amministrazione alla sanità, dal territorio alle finanze. Interventi che saranno ora oggetto di confronto. Si ipotizza la riduzione della monofase di due punti, così come l’ introduzione dell’ imposta sui servizi. Non è prevista una tassa sugli immobili, ma viene fissato un limite per la detrazione prima casa a scapito delle case più lussuose. L’ aggiornamento delle tariffe dei servizi pubblici non è una novità, ma resta l’incognita legata alle fasce di reddito. nella PA è previsto il blocco del turnover fino alla definizione del fabbisogno, con conseguente rinvio della stabilizzazione dei precari e nessun aumento in busta paga per il biennio 2011 2013. il governo intende rivedere entro l’ anno anche le indennità. In agenda l’ aggiornamento del catasto, e la regolarizzazione delle insegne pubblicitarie. Capitolo residenze: entro settembre è prevista l’ adozione del regolamento per la concessione agli imprenditori, e la possibilità di poter acquistare casa dopo un anno di residenza. Sul fronte lavoro privato: blocco delle stabilizzazioni per i frontalieri, al contempo verifica della posizione di accesso agli ammortizzatori sociali. previsto un prelievo straordinario sulle retribuzioni di tutti i lavoratori dipendenti, con fasce di reddito più alte. Soldi che andranno a sostegno degli ammortizzatori. Gli interventi in campo sanitario prevedono la regolamentazione dell’ attività privata dei medici e l’ introduzione di un ticket per le prestazioni sanitarie, ad esclusione delle malattie croniche. A pagarlo saranno le fasce di reddito più elevate.