Logo San Marino RTV

Sanatoria edilizia, Comitato donne Fups-Csdl: "Perché far pagare a chi non ha colpe?"

27 gen 2019
Sede Csdl
Sede Csdl
Si torna a parlare di sanatoria edilizia. Lo fa il Comitato donne dalla Fups-Csdl che la inserisce tra le preoccupazioni principali per i giovani e gli acquirenti di case. Se l'appartamento non è conforme al progetto iniziale, scrive il comitato, è prevista una multa "piuttosto salata" per l'attuale proprietario.

La Fups chiede quindi che colpa abbia la persona che ha comprato l'appartamento in fiducia, se l'impresa costruttrice "non ha rispettato i centimetri esatti" e se l'ufficio preposto, nel passato, ha concesso l'abitabilità. "Di chi è la responsabilità?", si legge ancora nella nota.

Riferimenti poi alla mancanza di lavoro, ai giovani che chiedono aiuto ai genitori e ai pensionati "tassati". Non è "gravando i cittadini di sempre nuove tasse e balzelli che si risollevano le sorti del Paese", conclude il Comitato. "In periodo elettorale - scrive - si predica bene, ma poi si razzola veramente male".

mt

Leggi il comunicato integrale