Logo San Marino RTV

La sfiducia “schiaccia” i mercati: paura crisi in Europa

15 mag 2010
Torna a salire il rischio default dei cosiddetti paesi “periferici” dell’eurozona: Grecia, Spagna, Portogallo, Irlanda e Italia. Ieri, nell’ultima seduta di questa settimana altalenante, listini in grave perdita: Madrid in caduta libera con un calo di oltre il 7%. Seguita da Piazza Affari che ha chiuso a –5,26%. Male anche Londra e Francoforte, entrambe a -3%. Serpeggiano in primis i timori legati al debito degli Stati del Vecchio Continente e all’impatto che le manovre di contenimento del deficit potrebbero avere sulla ripresa economica. L’euro intanto scende fino 1,24 dollari, raggiungendo il livello più basso da novembre 2008. Vola invece l’oro che segna un nuovo record, sfiorando gli 1,25 dollari all’oncia.