Logo San Marino RTV

Le sigarette elettroniche arrivano nei negozi di San Marino

12 apr 2017
Le sigarette elettroniche arrivano nei negozi di San MarinoLe sigarette elettroniche arrivano nei negozi di San Marino
Le sigarette elettroniche arrivano nei negozi di San Marino - Un decreto delegato ha portato alla liberalizzazione. Ecco le novità.
Niente più viaggi fuori confine o acquisti online da siti esteri per i fumatori di sigarette elettroniche: il Governo ha aperto alla vendita al dettaglio. Oggi la pubblicazione del decreto delegato che liberalizza il commercio dei liquidi e degli strumenti per inalarli.

Finora questi tipi di prodotto potevano essere messi a disposizione solo dalle farmacie ma, di fatto, i consumatori compravano in Italia o in Rete. Il testo prevede una serie di obblighi da rispettare per la vendita e per il consumo. I dispositivi elettronici devono avere la marcatura CE e i liquidi devono essere conformi alle norme europee. I negozianti non potranno vendere ai minori di 18 anni, pena una sanzione pecuniaria. In caso di recidiva, si può arrivare fino alla revoca della possibilità di commerciare questi prodotti.

Gli store online di San Marino dovranno chiedere una copia della carta d'identità. Sanzioni anche per chi fuma nei locali. Sarà possibile farlo solo all'aperto, nelle abitazioni private, nei veicoli con l'autorizzazione del conducente, nei locali parzialmente aperti e nei locali pubblici che abbiano appositi impianti per filtrare l'aria. Chi sgarra dovrà pagare 100 euro di sanzione che saliranno a 150 se ci sono donne in evidente stato di gravidanza o bambini al di sotto dei 12 anni. Già da oggi – spiegano dalla Segreteria all'Industria - i commercianti interessati possono rivolgersi all'Ufficio Industria.

Mauro Torresi