Logo San Marino RTV

Per la Smac Card si profila una verifica a settembre

15 lug 2009
SMaC
SMaC
La carta voluta per consentire alle famiglie di risparmiare sugli acquisti ha dato buoni risultati, ma i costi per lo Stato non sono trascurabili. Di qui la volontà di ripensarla. Lo afferma il Segretario di Stato alle Finanze, Gabriele Gatti, che mette in evidenza come la San Marino Card abbia contribuito a rilanciare i consumi interni, a mantenere forte un settore importante come il commercio, ma abbia mostrato anche alcuni aspetti deboli. Di qui la volontà di prevedere qualche aggiustamento e modifiche da concordare con le categorie interessate, che in certi casi potrebbero anche essere radicali. “Occorre – ha dichiarato in commissione il responsabile delle politiche finanziarie – ridefinire e modificare lo strumento, anche per evitare abusi". Ma è in generale tutto il comparto del turismo che "va ripensato completamente". Il settore infatti vive "una crisi nella crisi, pesante, strutturale, legata al nostro modello di sviluppo".