Logo San Marino RTV

Spallata al segreto bancario svizzero

31 ago 2009
E’ la fine dei sonni tranquilli per i contribuenti francesi con conti segreti in Svizzera, e una nuova spallata al segreto bancario svizzero. Il ministro dell’Economia francese Christine Lagarde e il Presidente della Federazione Elvetica Hans-Rudolf Merz hanno firmato, a Berna, una clausola che permette a Parigi di entrare in possesso di dati e nominativi di circa 3 mila contribuenti, cittadini residenti in Francia, finora sfuggiti al fisco, beneficiando del segreto bancario svizzero, titolari di circa 3 miliardi di euro. 10 giorni fa circa l’accordo tra Svizzera e Stati Uniti sul caso Ubs.