Logo San Marino RTV

Sviluppo economico: Governo e parti sociali di nuovo allo stesso tavolo

8 set 2011
Sviluppo economico: Governo e parti sociali di nuovo allo stesso tavolo
La risposta migliore alla crisi è reagire ad uno stato di difficoltà e farlo insieme, evitando contrapposizioni e scontro sociale. Al tavolo permanente per lo sviluppo economico le parti trovano le condizioni per una condivisione degli obiettivi, per un impegno che dovrà coinvolgere tutti, nessuno escluso, per favorire il cambiamento. A prevalere è il senso di responsabilità, la volontà di favorire un coordinamento, una lettura generale degli interventi necessari, delle strategie. E’ una partita che si gioca sull’uscita dalla black list italiana, sull’intesa sulle doppie imposizioni ma anche sull’efficienza del sistema, sull’adeguamento agli standard internazionali, sulla consapevolezza dei nuovi valori della competitività. Tutti pronti a cogliere la sfida, con particolare attenzione ad uno degli elementi fondamentali: il mercato del lavoro. Le parti dovranno discutere di flessibilità, di competitività, di cambiamenti del mercato ma anche ritornare al tavolo per riprendere i negoziati sul rinnovo dei contratti. Un tema, questo, sul quale il Segretario al Lavoro invita sindacati ed imprenditori a riprendere il dialogo.

s.b.