Logo San Marino RTV

Toglietemi tutto ma non la vacanza: sfizi e rinunce delle famiglie sammarinesi

10 ago 2017
Vacanze estiveToglietemi tutto ma non la vacanza: sfizi e rinunce delle famiglie sammarinesi
Toglietemi tutto ma non la vacanza: sfizi e rinunce delle famiglie sammarinesi - Torniamo sui dati dell'Ufficio Statistica
Torniamo sui dati dell'Ufficio Statistica, che con l'indagine sui consumi e lo stile di vita delle famiglie sammarinesi ha dato uno spaccato interessante sulla situazione economica di San Marino. Le famiglie risparmiano ma ad una cosa non sanno rinunciare: la vacanza.

L'indagine sullo stile di vita delle famiglie sammarinesi traduce, in numeri che abbiamo già visto, il generale clima di sfiducia che si respira a livello internazionale. Ma a San Marino aumentano i risparmi, logica conseguenza del fatto che i consumi continuano a calare nonostante il reddito sia in leggero aumento. Ma c'è una cosa cui le famiglie sammarinesi non rinunciano, nonostante la crisi e la sfiducia generale: la vacanza è una delle poche voci con il segno più nel paragrafo consumi. La stragrande maggioranza delle famiglie, più dell'80%, numero in aumento rispetto agli scorsi anni, dichiara di andare in vacanza almeno una volta all’anno e di trascorrervi 11 giorni in media, periodo che rimane invariato rispetto agli anni precedenti. L'Italia non è più la meta prediletta, ed anche l'Europa sembra avere perso appeal. Le destinazioni preferite sono Africa, le Americhe, l’Asia e l’Oceania. Altro dato interessante è la costante diminuzione dei consumi in territorio, soprattutto alla voce ricreazione e spettacoli e pasti e consumazioni. Ma anche per abbigliamento e calzature è caccia all'occasione fuori dai consumi sammarinesi.