Logo San Marino RTV

Turismo: previsioni non rosee per il week-end di Pasqua

27 mar 2004
Turismo: previsioni non rosee per il week-end di Pasqua
Le previsioni non sono rosee per il weekend di Pasqua e riflettono per ora il trend negativo dello scorso anno: alberghi vuoti e lo spauracchio di un centro storico semi-deserto. Negli ultimi tempi però – fa sapere Sergio Michelotti del Consorzio San Marino 2000 – pochi prenotano le vacanze con largo anticipo, optando per una programmazione all’ultimo minuto. Questo ci fa ben sperare per i prossimi giorni – sostiene - ma confidiamo anche nella clemenza del tempo. L’auspicio sarebbe quello di occupare almeno l’80% delle stanze d’albergo. La gente inoltre, secondo Michelotti, ha cambiato il proprio modo di viaggiare, spostandosi non più solo durante le festività, ma scegliendo week-end più anonimi, legati soprattutto ad eventi di richiamo. Una situazione che ci riguarda da vicino poiché negli ultimi tre fine settimana si è registrato il tutto esaurito. Un risultato positivo dovuto sostanzialmente proprio al calendario di manifestazioni turistico-sportive che si sono svolte in Repubblica, tra cui il campionato mondiale di balli latini e Sportour. San Marino, dunque, come Paese di eventi funziona, premiando gli sforzi della Segreteria di Stato al Turismo e degli operatori stessi per un progressivo rilancio del settore. L’estate riserva però ancora diverse incognite, nonostante il fittissimo calendario di eventi fino ottobre. Si spera in particolare nel rapporto di sinergia con la Riviera, sfruttando maggiormente l’indotto turistico derivante dall’aeroporto Rimini - San Marino.