Logo San Marino RTV

Turismo da ridisegnare: un'anticipazione del piano strategico per il settore

15 lug 2018
Turismo a San MarinoUn turismo da ridisegnare: un'anticipazione del piano strategico per il settore
Un turismo da ridisegnare: un'anticipazione del piano strategico per il settore - Il documento sarà presentato in Consiglio. Ecco alcuni dei punti principali.
È un comparto da 'ridisegnare', mantenendo quello che già funziona e aggiungendo ciò che manca. Nella prossima seduta del Consiglio sarà presentato il piano strategico per il turismo: documento che restituisce una serie di azioni da compiere per aggiornarsi e adeguarsi alle richieste del mercato. Alcuni dei punti chiave sui cui puntare sono il “wedding”, cioè il turismo legato ai matrimoni, il benessere, l'internazionalizzazione, le attività e gli sport all'aria aperta e l'innalzamento del target.

Si è arrivati a individuare gli obiettivi partendo da una serie di indagini. Gli analisti si sono confrontati con portatori di interesse, come associazioni di categoria, imprenditori del settore e commercianti, ma anche con soggetti istituzionali, tra i quali Segreterie di Stato, enti e partiti. Sono state poi osservate le conversazioni pubbliche sui social network, nei forum e nei blog, parallelamente a sondaggi e analisi dati. Ed è stato valutato quanto la piattaforma per prendere in affitto case vacanze Airbnb incida sulla realtà sammarinese.

Tra le diverse attività, anche “mistery guest”, con gli analisti che si sono immedesimati in un turista facendo un percorso-tipo. Il compenso previsto per l'operazione, affidata alla JFC di Faenza, è di 139mila euro. Tutti i risultati sono confluiti nel piano che il segretario di Stato al Turismo, Augusto Michelotti, ha definito “serio e concreto”.

Per Michelotti è necessario diversificare l'offerta e prestare attenzione a settori di nicchia, ad esempio il turismo in bici, in mountain bike e l'escursionismo. Sarà poi “riqualificato” l'Ufficio del turismo. “Dobbiamo cambiare noi per essere competitivi”, è il commento del Segretario di Stato.

Mauro Torresi