Logo San Marino RTV

Turismo: la Seconda Torre in 3D diventa un museo virtuale

15 dic 2014
Turismo: la Seconda Torre in 3D diventa un museo virtualeTurismo: la Seconda Torre in 3D diventa un museo virtuale
Turismo: la Seconda Torre in 3D diventa un museo virtuale - La Cesta come museo virtuale. Un lavoro certosino, di qualità, che riproduce le fattezze strutturali...
La Cesta come museo virtuale. Un lavoro certosino, di qualità, che riproduce le fattezze strutturali della seconda torre con le texture e i disegni definiti a mano, per una maggiore aderenza all'epoca medioevale di riferimento. Prevista anche la possibilità di compiere tutti i percorsi lungo le passerelle e i vari posti di guardia. Il viaggio virtuale continua quindi all'interno della torre: negli ambienti ricostruiti, le teche da cui ricavare, soffermandosi col cursore e cliccando, informazioni sulle antiche armi ed armature, ognuna con la propria descrizione. Un progetto ben riuscito, e che in futuro – è l'auspicio della Segreteria al Turismo - potrà essere esteso anche ad altri luoghi.
Realizzazione in 3D ad opera degli specialisti della sammarinese Renderburo, seguendo un obiettivo: creare una piattaforma il più possibile 'user friendly'. “Nemmeno il Louvre – osserva Nico Macina – in rete può contare su qualcosa di così fruibile e curato, con larga possibilità di impiego. Uno strumento che può diventare – aggiunge Vito Testaj, coordinatore del Dipartimento – una buona base per promuovere prodotti turistici veri e propri. Su Facebook aperta intanto una apposita pagina 'Torre Cesta', ma l'iniziativa verrà presto legata ai totem che saranno collocati, in prima battuta, sul Pianello e alla Porta del Paese. L'idea, promossa dal Dipartimento Turismo in collaborazione con i Musei di Stato e con il sostegno di SUMS e Fondazione San Marino, è nata circa tre anni fa. Di certo una lunga gestazione, ma per un risultato che soddisfa.
Nel video l'intervista al Segretario di Stato per il Turismo, Teodoro Lonfernini al termine della conferenza stampa.

sp