Logo San Marino RTV

A Rimini alcol test con nuove regole per la sanificazione. Segnalato anche uomo in monopattino

di Maria Letizia Camparsi
21 lug 2020
I controlli della Polizia Municipale
I controlli della Polizia Municipale

Il Covid non ferma gli etilometri, ma li rallenta: solo un test ogni 15 minuti. Continuano i controlli della Polizia locale a Rimini, ma ora bisogna adeguarsi alle disposizioni ministeriali in vigore dal 13 luglio. La nuova procedura anti-contagio, per la pulizia dell’apparecchio impone lo spegnimento per un quarto d’ora dopo ogni alcol test. Una prassi che permette, a ogni riavvio dello strumento, di verificare che l’etilometro sia correttamente sanificato. Calano quindi il numero di controlli che è possibile fare durante un servizio. Nella notte fra venerdì e sabato scorsi, con un posto di blocco in piazzale Boscovich, a Rimini, sono stati fermati oltre 50 veicoli. Durante gli accertamenti, è stata sequestrata una moto di grossa cilindrata e inflitta una multa di 800 euro, dal momento che il conducente girava senza assicurazione da inizio anno. Mentre un trentenne della provincia di Milano è stato sorpreso a guidare un monopattino elettrico con un tasso alcolico di 0,92: non rischia il ritiro della patente perché non è necessaria per guidarlo, ma del suo caso si occuperà l’Autorità giudiziaria.