Logo San Marino RTV

Al via il cantiere del Parco del mare: ecco come cambia il lungomare di Rimini

28 nov 2019
Un render del progetto del parco del mare
Un render del progetto del parco del mare

Parte il cantiere per il parco del mare a Rimini. Con la chiusura delle strade questa mattina è iniziata la parte operativa del primo stralcio dei primi due tratti, quello sul lungomare Tintori a Marina Centro e sul lungomare Spadazzi a Miramare.

Presenti all'avvio del cantiere anche il sindaco Andrea Gnassi accompagnato dall’assessore ai Lavori pubblici Jamil Sadegholvaad e dall’assessore Frisoni. “Una tappa – ha detto il Sindaco di Rimini – di un grande cammino che vedrà profondamente cambiato il lungomare senza più auto e con nuove funzioni in un processo rivoluzionario che da Miramare toccherà Torre Pedrera.”

Saranno ridefiniti i percorsi ciclabili e pedonali, saranno realizzate passeggiate in doghe di legno, si interverrà con nuove scelte di vegetazione e nuovi materiali.

L’intervento si concluderà nella sua prima fase, su entrambi i tratti, entro sei mesi a cui farà seguito una seconda che darà completamento al progetto anche nella fascia verso monte, grazie ai finanziamenti intercettati sui bandi della Regione Emilia Romagna per la rigenerazione urbana e la riqualificazione dei prodotti turistici.

Un'opera per la quale si prevede una spesa complessiva di circa 35 milioni di euro. Tra i punti cardine dell'intervento c'è l'innalzamento di 80 centimetri della nuova passeggiata, che raggiungerà la quota di 2,85 metri sul livello del mare. "Venezia è andata sott'acqua, il clima cambia", ha detto Gnassi.