Logo San Marino RTV

Assembramenti nelle discoteche: multe da 400 euro a due locali

15 lug 2020
Byblos Riccione (@byblosclub)
Byblos Riccione (@byblosclub)

Arrivano le prime multe ai locali della Riviera alla luce dei controlli anti-assembramento dei Carabinieri di Riccione. In particolare, riporta il Corriere Romagna, sono stati emesse sanzioni da 400 euro alle discoteche Villa delle Rose e Byblos per non aver rispettato le normative in vigore. Ad entrambi gli esercizi vengono contestati il mancato rispetto della distanza di un metro fra gli avventori sia all'interno che all'esterno del locale, nelle file prima dell'ingresso, e il mancato utilizzo della mascherina da parte di alcuni dipendenti.

L'Arma assicura gradualità nei controlli e che, nel rispetto della norma, non verranno emessi provvedimenti di chiusura a meno di gravissime e reiterate violazioni. "La responsabilità dei gestori - ricorda però il comandante di Riccione Luca Colombari - si estende anche all'esterno del locale, quindi riguarda anche le persone in fila". Il gestore del Byblos Jorg Pfister assicura che la capienza del locale è stata diminuita di oltre il 30%, che non viene consentito l'ingresso a chi non è munito di mascherina e che i DJ fanno frequenti annunci in serata per chiedere il rispetto delle norme, ma arriva ad ammettere che arrivare a coniugare il rispetto delle norme anti Covid al divertimento è "una guerra persa".

La Prefettura intanto, in vista di nuovi eventi e del nuovo DPCM in uscita, ha emesso nuove regole in cui si prevede un'intensificazione dei controlli di sorveglianza con steward e forze dell'ordine.