Logo San Marino RTV

Ballottaggi: a Forlì storica vittoria per Zattini. A Cesena eletto Lattuca

10 giu 2019
Gian Luca Zattini e Enzo Lattuca (foto facebook)
Gian Luca Zattini e Enzo Lattuca (foto facebook)

Hanno chiuso alle ore 23 i seggi per i ballottaggi nei 136 comuni chiamati al rinnovo del sindaco e del Consiglio comunale. Per i ballottaggi ha votato il 52,11% degli aventi diritto, con un affluenza in calo di circa 16 punti rispetto al primo turno del 26 maggio (68,21%). Gli elettori interessati sono stati complessivamente oltre 3,6 milioni.

A Forlì storica vittoria per l'ex sindaco di Meldola Gian Luca Zattini che, dopo 50 anni di amministrazione di centrosinistra, porta il centrodestra alla guida della città battendo il rivale Giorgio Calderoni con il 53.07% dei voti. A Cesena invece si riconferma il centrosinistra, con Enzo Lattuca che sconfigge al ballottaggio Andrea Rossi con il 55,74% dei voti. Al PD anche il Comune di Savignano sul Rubicone, con la riconferma di Filippo Giovannini.

Il centrodestra si afferma a livello nazionale dopo il voto, con Ferrara che lascia la sinistra per la prima volta dal Dopoguerra, così come Novi Ligure, in Piemonte. Il Pd torna a vincere a Livorno, dopo la parentesi pentastellata di Filippo Nogarin, mentre il M5S si afferma nell'unico ballottaggio in cui era in corsa, quello di Campobasso.