Logo San Marino RTV

Boom di turisti in Riviera per Ferragosto. Spiagge e alberghi quasi al massimo della capienza

di Maria Letizia Camparsi
14 ago 2020
In Riviera boom di turisti in Riviera per Ferragosto. Spiagge e alberghi quasi al massimo della capienza
In Riviera boom di turisti in Riviera per Ferragosto. Spiagge e alberghi quasi al massimo della capienza

Un boom che era previsto e che trova conferma. Nella settimana di Ferragosto in Riviera c’è il pienone e i turisti affollano la costa, nonostante la crisi causata dal Covid. Sono soprattutto italiano. Tante le prenotazioni all’ultimo: il Sud è sold out e così i vacanzieri “last minute” si sono riversati in Riviera, che a sua volta rischia l’overbooking. In spiaggia non si vede un ombrellone chiuso e gli operatori sono soddisfatti per i risultati oltre le aspettative.

"La Riviera romagnola a Ferragosto si è rivelata la spiaggia degli italiani - afferma Mauro Vanni, presidente Cooperativa bagnini di Rimini Sud - chi poteva andare in ferie è venuto qui. A maggio le previsioni non erano così positive". Gli fa eco Gabriele Pagliarani, titolare del Bagno 26 di Rimini: "La Riviera è così piena che facciamo fatica ad accontentare tutti in spiaggia".

Naturalmente negli alberghi si riflette la situazione positiva delle spiagge, con numeri migliori rispetto alle previsioni fatte a luglio, come spiega Patrizia Rinaldis, presidente di Federalberghi RImini: "il mese scorso non ci aspettavamo questo. Arrivano tante telefonate come non mai negli ultimi anni. Tanti sono legate al bonus vacanze, ma speriamo che ci siano anche tanti nuovi clienti da fidelizzare".