Logo San Marino RTV

Caso di meningite a Rimini: attivata profilassi

10 gen 2020
Caso di meningite a Rimini: attivata profilassi

Una donna di 46 anni, è ricoverata in Terapia intensiva all'Ospedale di Rimini. Le analisi di laboratorio hanno confermato che si tratta di meningite da meningococco. Il meningococco è un batterio che raramente, e solo in individui che si trovano temporaneamente in condizioni di particolare vulnerabilità, è causa di malattie importanti quali la meningite o la setticemia. "Casi isolati di meningite - informa Ausl Romagna- rientrano nella assoluta normalità epidemiologica della meningite nel nostro Paese". L'azienda ha attivato la profilassi antibiotica prevista contattando i familiari e le persone che hanno avuto contatti stretti con l’ammalato nei giorni precedenti la comparsa dei sintomi, a cui è stata somministrata la terapia preventiva del caso. La paziente resta al momento ricoverata e le sue condizioni sono serie ma stabili.

Ogni anno sul territorio provinciale di Rimini si verificano circa venti casi di meningite di cui circa dieci da meningococco.