Logo San Marino RTV

Cattolica: la notte assieme a due escort finisce in rissa, denunciato albanese

di Michele Giardi
30 dic 2020
Due prostitute (foto archivio Ansa)
Due prostitute (foto archivio Ansa)

Aveva deciso di passare una notte di sesso assieme a due prostitute, ma è finita in rissa.

Protagonista della vicenda, come riporta la stampa locale, un operaio 31enne di origini albanese, residente a Cattolica. L'uomo secondo la ricostruzione, avrebbe "ingaggiato" due escort romene, concordando il pagamento di 350 euro per passare la nottata assieme a lui. Una volta giunte nell'abitazione del 31enne però qualcosa è andato storto e le lucciole, probabilmente a causa dei parenti dell'uomo nella stanza accanto, non si sono sentite a loro agio e hanno deciso di mandare tutto a monte. Da qui la rabbia dell'albanese, che ha chiesto indietro i suoi soldi, ricevendo un deciso rifiuto. Il tutto è sfiorato in una furiosa lite, che ha portato una delle due escort a chiamare i carabinieri. 

Le forze dell'ordine sono intervenute prontamente e hanno trovato le donne per strada, che hanno raccontato di essere state strattonate e malmenate. Per il 31enne è quindi partita una denuncia per lesioni.