Logo San Marino RTV

Commissione Ue non apre procedura contro l'Italia

3 lug 2019
Commissione Ue non apre procedura contro l'Italia

La Commissione Ue ha accolto le indicazioni degli sherpa e ha deciso di non raccomandare l'apertura della procedura d'infrazione contro l'Italia. 'Avevamo posto tre condizioni: dovevamo compensare lo scarto per il 2018, quello del 2019 da 0,3 e ottenere garanzie sul bilancio 2020. Il governo ha approvato un pacchetto che risponde a queste condizioni. Quindi, la procedura per debito non è più giustificata', ha spiegato il commissario agli affari economici Pierre Moscovici. 'Ora accelerare la manovra', commenta Salvini. Vola la Borsa di Milano oltre il 2%, spread in forte calo a quota 207.