Logo San Marino RTV

Conte: "E' emergenza sia sanitaria che economica"

Il Consiglio dei ministri stanzia 25 miliardi in accordo con l'Europa, 12 già dalla fine della settimana

di Francesca Biliotti
11 mar 2020
dalla corrispondente Francesca Biliotti
dalla corrispondente Francesca Biliotti

L'Italia sforerà il deficit, col beneplacito dell'Europa che ha compreso e condiviso la necessità di mettere in campo liquidità straordinarie per far fronte ad un'emergenza straordinaria. Il deficit poi dipenderà da quanto effettivamente sarà impiegato, ha aggiunto il ministro dell'Economia Gualtieri.  Le misure saranno adottate in favore di tutti i lavoratori, indipendentemente dal settore di appartenenza, ha assicurato la ministra del Lavoro Catalfo: per le famiglie forme di congedo parentale, voucher baby sitter. In Parlamento l'accordo è bipartisan, mentre restano punti interrogativi sulle misure maggiormente restrittive, come chiudere tutte le attività non essenziali che vorrebbe, ad esempio, la Lombardia, dove ancora si viaggia a ritmi alti di contagio. Conte però invita alla prudenza: “Valuteremo le richieste formali – ha risposto – ma evitiamo istanze emotive, ci sono libertà e diritti di cui si deve tenere conto”.

Nel video gli interventi di Giuseppe Conte presidente del Consiglio dei ministri; Roberto Gualtieri ministro dell'Economia; Nunzia Catalfo ministra del Lavoro