Logo San Marino RTV

Coronavirus: a Rimini chiuse palestre, piscine e centri anziani

7 mar 2020
Coronavirus: a Rimini chiuse palestre, piscine e centri anziani

Con una nuova ordinanza urgente firmata in mattinata, il Comune di Rimini ha sospeso l'attività di palestre, piscine, centri sportivi e centri anziani. La decisione fa seguito alle raccomandazioni del commissario per l'emergenza coronavirus Sergio Venturi - che ieri aveva chiesto di limitare la vita sociale - e alle parole del Presidente della Regione, Stefano Bonaccini, che aveva annunciato nuove misure restrittive in questi particolari ambiti.

L'ordinanza prevede "la sospensione delle attività sportive e le attività motorie in genere, svolte all'aperto ovvero all'interno di palestre, piscine e centri sportivi comunque in proprietà pubbliche (sono fatte salve le attività sportive individuali preferibilmente svolte all'aperto) e la chiusura temporanea dei centri aggregativi per gli anziani denominati - i 'Centro Anziani' - operanti sul territorio comunale". Due misure, informa una nota, "che si inseriscono e rafforzano in via precauzionale l'azione delle istituzioni già previste con i diversi decreti dei giorni scorsi e che ora l'ordinanza sindacale integra e contempla specificatamente".