Logo San Marino RTV

Coronavirus: New York entra nella fase due. Contagi in calo rispetto a ieri in Italia

Non migliora la situazione in Brasile dove è stato esteso il divieto di ingresso per gli stranieri di 15 giorni

22 giu 2020

Sono 218 i nuovi contagi da coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Trand stabile e in calo rispetto ieri quando i casi sono stati 224. Sono le 7 regioni ad aumento zero: Puglia, Friuli Venezia Giulia, Sicilia, Sardegna, Umbria, Valle d'Aosta e Basilicata. I malati totali da coronavirus sono 20.637, 335 in meno di ieri. Scendono ancora i ricoveri in terapia intensiva: 127 i pazienti ricoverati nei reparti di rianimazione 51 dei quali in Lombardia. I malati ricoverati con sintomi sono invece 2.038, con un calo di 276 persone.

Saliti a 183.426 i guariti e i dimessi, 533 in più rispetto ieri. Sono 23 nelle ultime 24 ore le vittime, ossia il livello più basso da inizio marzo. In Emilia Romagna 22 i nuovi positivi ma di cui 16 asintomatici individuati attraverso gli screening. Nessun nuovo caso a Rimini e continuano a calare i casi attivi, cioè il numero di malati effettivi: oggi sono 1.154, 18 in meno di ieri.

Nel mondo non migliora la situazione in Brasile dove è stato esteso di 15 giorni il divieto di ingresso degli stranieri. La misura è stata raccomandata dall'Agenzia nazionale di sorveglianza sanitaria. Negli Stati Uniti New York, la città più colpita dall'epidemia, entra ufficialmente nella Fase 2. Si potrà tornare a fare acquisti nei negozi con mascherina e rispetto delle distanze. Riaprono anche parrucchieri e barbieri, così come i ristoranti dove però si potrà mangiare solo all'aperto.