Logo San Marino RTV

Donini: "Emilia Romagna regione col più alto indice di guarigione in Italia"

L'assessore alle Politiche per la salute invoca prudenza: "Il virus è ancora molto diffusivo e contagioso"

di Francesca Biliotti
22 mag 2020
dalla corrispondente Francesca Biliotti
dalla corrispondente Francesca Biliotti

Sono 53 i nuovi contagiati in Emilia Romagna, decisamente un trend costante degli ultimi giorni e, come spiega l'assessore alle Politiche per la salute, Raffaele Donini, sono prevalentemente cittadini asintomatici trovati grazie agli screening che sta portando avanti la Regione, tra test sierologici, giunti ormai a 121mila, cui seguono i tamponi, circa 5.000 al giorno, che restano l'unica diagnosi certa per il Covid 19. La Regione parteciperà, con quasi 10mila cittadini, all'indagine siero-epidemiologica del ministero della Salute e dell'Istat. Oggi è definita “a basso rischio”, e Donini aggiunge: “Abbiamo il più alto indice di guarigione in Italia”, oggi sono 237 in più, mentre la popolazione attiva malata è di 4.730 unità, mai così bassa, di cui l'86% è al proprio domicilio. Le precauzioni devono rimanere tutte, insiste, no agli assembramenti, sì alle protezioni individuali. 12 i decessi nelle ultime 24 ore, uno anche a Rimini, dove sono 9 i casi di contagio in più. 8 invece i casi positivi nelle Marche da ieri: 2 in provincia di Pesaro Urbino.

Nel video gli interventi di Raffaele Donini, assessore alle Politiche per la salute dell'Emilia Romagna