Logo San Marino RTV

Italia risponde all'Ue. Tria, nessun rischio dalla manovra. Spread sotto i 300 punti

22 ott 2018
borsa Milano @ansa
borsa Milano @ansa
Il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, ha inviato la lettera di risposta alla Commissione Ue, dopo i rilievi di Bruxelles sulla manovra. Nel documento, Tria afferma che la manovra "non espone a rischi la stabilità finanziaria dell'Italia né degli altri paesi dell'Ue", assicura che il governo interverrà "qualora i rapporti deficit/Pil e debito/Pil non dovessero evolvere in linea con quanto programmato" e si dice certo che il rialzo dei rendimenti dei Btp sarà riassorbito e le riforme
avranno "un impatto significativo".
Conte critica la presa di posizione di Oettinger ("Pregiudizio inaccettabile") ma
ribadisce la disponibilità al confronto con Bruxelles. Domani il collegio dei commissari discuterà come procedere e determinerà le prossime tappe.

Moscovici invita Roma a "rispettare le regole comuni", ma conferma che l'Ue non vuole aprire "una crisi". Linea dura di Vienna, Kurz chiede che di respingere la manovra. Mercati positivi, Piazza Affari a +0,7%, Spread a 296.