Logo San Marino RTV

“E la chiamano Rimini”, un doppio album con 36 artisti e band per sostenere l'arte con l'arte

12 giu 2020
“E la chiamano Rimini”, un doppio album con 36 artisti e band per sostenere l'arte con l'arte

Rimini riparte dalla cultura. “E la chiamano Rimini, artisti uniti per la città” è il nome del progetto, promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune, che riunisce 36 artisti e band del territorio per accendere i riflettori sul difficile momento che sta attraversando il mondo dello spettacolo. Ma anche un “manifesto” musicale per sostenere l’arte attraverso l’arte. Un progetto che ha dato corpo ad un doppio album, prodotto dall’Associazione Culturale Interno4, e che ha portato alla realizzazione di una straordinaria versione inedita e corale della canzone “Rimini” di Fabrizio De André e Massimo Bubola. Il brano è accompagnato da un video, realizzato dal fotografo Chico De Luigi, registrato sullo sfondo del Teatro Galli. Chi acquisterà il doppio cd – in vendita da sabato 20 giugno al costo di 12 euro - potrà sostenere simbolicamente il palinsesto estivo di spettacoli della città, che per questa stagione si svilupperà attraverso un circuito di spazi all’aperto. “Con il manifesto musicale che presentiamo oggi – è il commento del Sindaco Andrea Gnassi - vogliamo riprendere il filo interrotto dal lockdown, una ripartenza per una città che è ricca di creatività e talento, come dimostrano gli artisti che con enorme generosità hanno sposato il progetto per una sfida collettiva che ci porterà a riappropriarci degli spettacoli del vivo, anche se con modalità inedite”.

Tracklist CD 1:
Rimini, Artisti uniti per la città (4' 35”)
Awakening, Federico Mecozzi (4' 44”)
Confusa, NicoNote (4' 33”)
Get By, Landlord (3' 56”)
Hikikomori, Houdini Righini (4' 40”)
Sisifo, Dany Greggio con Andrea Alessi, Simone Zanchini e Vincenzo Vasi (3' 49”)
Magic Fantasy, Filippo Tirincanti & Kelly Joyce (4' 52”)
Estate Infinita (a Paz), Riccardo Amadei (4' 12”)
Getting Better, Rangzen (4' 00”)
Wannabe, Massimo Marches (2' 46”)
Palla di gas, Duo Bucolico (3' 26”)
Lacrimometro, Chiara Raggi (4' 03”)
Dimmi dove, Massimo Modula (4' 45”)
Bivio, Daniele Torri & Loser, baby (3' 39”)
Credere a lei e a te, Marsch (4' 34”)
Amore così com'è, Laura Benvenuti (3' 34”)
Cose, Andrea Amati (3' 25”)
Sbionta, Word (3' 52”)

Tracklist CD2:
L'aqua, Voci (Andrea Alessi-Tonino Guerra) (3' 36”)
Escualo: impossible!, Eos Quartet (3' 40”)
Architetture, Daniele Maggioli con Marco Mantovani (4' 32”)
My Lullabies, Alternative Station (2' 42”)
Sotto la luna, Filippo Malatesta (1' 57”)
Senza sole, Darma (3' 50”)
Tears are falling down (Quando il cielo è fragile), Miami & The Groovers (3' 31”)
Stone, Nashville & the Backbones (4' 00”)
Il Giardino di Limoni, Francesco Mussoni (3' 07”)
Il cuore degli altri, Braschi (3' 23”)
Io farò di tutto, Marco Giorgi (4' 00”)
Fuoco fiamme e isteria, Smoky Quartz (3' 18”)
The Good Things, Lorenzo Pagani (4' 10”)
Principessa, Sara Jane Ghiotti (4' 00”)
Mentre tutto, Davide Ricci (4' 11”)
Un po' di aria, Alberto Bastianelli (3' 45”)
Chi sono io, Casabianca (4' 20”)
L'amore divora, Patrick Bruccoleri (2' 53”)
Come una canzone, Cristina Di Pietro (3'25”)
Rimini (reprise), Federico Mecozzi (5' 50”)