Logo San Marino RTV

Emilia Romagna, nuovi contagi da coronavirus in netto calo. Venturi: "Effetto isolamento sociale"

Un solo caso in più a Cesena e 9 a Rimini. Nelle Marche il contributo di Medici senza Frontiere per limitare le infezioni nelle strutture per anziani

di Francesca Biliotti
7 apr 2020
dalla corrispondente Francesca Biliotti
dalla corrispondente Francesca Biliotti

I numeri di oggi dell'Emilia Romagna sono sicuramente l'effetto dell'isolamento sociale, ne è convinto il commissario per l'emergenza Sergio Venturi che chiede di non vanificare tutto con le imprudenze, “Oggi il menu – ha detto – è un po' più dolce rispetto a quello che eravamo abituati a mangiare giorni fa”. Nonostante l'incremento dei decessi, 72 in più da ieri (2.180 totali) di cui 2 a Rimini, abbiamo numeri davvero piccoli di nuovi contagi: a Ravenna 10 più di ieri (738 totali), 18 in più a Forlì (564) e uno solo in più a Cesena (470). 9 casi in più a Rimini (1.584 totali). In tutta la Regione 5.144 i posti letto aggiuntivi destinati ai pazienti Covid-19: 52 in meno di ieri, riconvertiti per altre patologie. Anche le terapie intensive, 366, sono 6 meno di ieri. Continuano a salire le guarigioni, 2.597 (200 in più rispetto a ieri). 17.825 i casi totali, 269 più di ieri, per 75.191 test effettuati, 3.028 in più. “Stiamo stanando il virus ovunque”, è la conclusione di Venturi. Intanto medici e infermieri dall'estero rinforzano la schiera di personale impegnato a fronteggiare l'emergenza sanitaria. La Regione ha aperto un bando per reclutare operatori da destinare subito alle strutture di tutto il territorio. Dall'inizio dell'emergenza sono già 2.056 gli operatori assunti. La Regione sostiene anche l'agricoltura: via al bando da 15,6 milioni per sostenere le imprese vitivinicole. Nelle Marche Medici senza Frontiere ha già protetto una decina di strutture per anziani, spiegando agli operatori come rivedere completamente il loro modo di lavorare per limitare i molteplici fattori di trasmissione del virus.  Nelle ultime 24 ore è calato il numero dei pazienti ricoverati nelle Marche, ora sono 1.101, 40 in meno. I guariti o dimessi sono 342, 46 in più. 630 i decessi, 18 in più. In totale i contagiati sono 4.710 (1.956 in provincia di Pesaro Urbino, 1.429 ad Ancona, 664 nel Maceratese, 314 nel Fermano e 235 ad Ascoli Piceno).

Nel video l'intervista a Anja Borojevic esperta prevenzione e controllo infezioni Medici senza Frontiere