Logo San Marino RTV

"Federico Fellini ironico, beffardo e centenario": Roma omaggia il suo figlio adottivo a cent'anni dalla nascita

Immagini inedite esposte fino al 28 febbraio ed una gigantografia del Maestro nel salone Vanvitelliano della Biblioteca Angelica

di Francesca Biliotti
21 gen 2020
Dalla nostra corrispondente Francesca Biliotti
Dalla nostra corrispondente Francesca Biliotti

Fellini innamorato di Roma, sua città d'adozione, che paragonava ad una grande madre e così spesso omaggiata nei suoi film, e che oggi ricambia l'amore ricevuto con una serie di iniziative per celebrare i 100 anni dalla nascita del suo figlio adottivo. Il Maestro campeggia così, per 4 metri d'altezza, nel monumentale Salone Vanvitelliano della Biblioteca Angelica.  150 immagini inedite e curiose provenienti dalla Fototeca Nazionale, un piccolo set cinematografico impreziosito dalla celebre sciarpa rossa, e tante tante persone venute a rendere omaggio. Non mancano le chicche, come la “dieta dell'astronauta” vergata a mano dal Maestro, che parodiava la moda delle diete “a punti”, importate all'epoca dagli Stati Uniti, un foglio rimasto per decenni in un cassetto, ora tornato alla luce.

Nel video l'intervista a Simone Casavecchia, curatore della mostra