Logo San Marino RTV

Furto di cavi in rame a Savignano, madre e figli pizzicati dal sistema di videosorveglianza

21 nov 2019
Furto di cavi in rame a Savignano, madre e figli pizzicati dal sistema di videosorveglianza

Furto di cavi elettrici in rame a Savignano sul Rubicone. La Polizia di Riccione ha notato e fermato un'auto in cui retro toccava il manto stradale a causa del peso caricato. All'interno una famiglia della Bosnia ed Erzegovina, con la madre 42enne e i tre figli minorenni, di cui uno alla guida, chiaramente senza patente. Nel veicolo erano accatastate diverse matasse di rame con guaina.

Chieste informazioni sulla provenienza del materiale, la donna ha riferito di averlo appena acquistato da una non meglio indicata persona romena. L'auto, senza assicurazione e revisione, è stata sequestrata. In un secondo momento si è scoperto che il materiale elettrico, del valore di circa 2.000 euro, era stato rubato in una ditta di Savignano che aveva già sporto denuncia. Dal sistema di videosorveglianza si vedeva in maniera chiara che l'auto utilizzata per il furto fosse quella fermata dalla Polizia. Madre e figli sono così stati deferiti per furto.