Logo San Marino RTV

Guardie Zoofile: controlli sui cani tenuti alla catena

1 dic 2019
Guardie Zoofile: controlli sui cani tenuti alla catena

Numerosi i controlli in tutta la provincia di Rimini da parte delle Guardie Zoofile di Fare Ambiente. Verifiche mirate soprattutto ad accertare la corretta detenzione dei cani, in particolar modo a quelli tenuti alla catena. “Al detentore di animali di affezione – ricordano in un comunicato - è vietato l'utilizzo della catena o di qualunque altro strumento di contenzione similare, salvo per ragioni sanitarie, documentabili e certificate dal veterinario curante, o per misure urgenti e solo temporanee di sicurezza”. Al primo controllo - recita la nota - ci limitiamo a informare il proprietario che la legge vieta la catena già dal 2013 e diamo indicazioni su come porvi rimedio. E solo in caso non venga sistemata la situazione e l’animale, dopo diversi sopralluoghi, venga ritrovato legato, si procede a sanzionare il trasgressore. Multa che può arrivare fino a 450 euro. Con la catena, all’animale vengono infatti a mancare le esigenze basilari come la socializzazione con altri cani e le persone, il poter correre liberamente in spazi dedicati. Le Guardie Zoofile ricordano che è possibile segnalare, anonimamente, un possibile caso di maltrattamento al 3703131006.