Logo San Marino RTV

Il gip non convalida lʼarresto, Carola Rackete è libera: "grande vittoria della solidarietà"

3 lug 2019
Il gip non convalida lʼarresto, Carola Rackete è libera: "grande vittoria della solidarietà"

Il gip di Agrigento non ha convalidato l'arresto della comandante della Sea Watch 3 Carola Rackete, contrariamente a quanto aveva richiesto la Procura, che potrebbe impugnare il verdetto. La 31enne dunque torna libera. Immediata è stata la reazione di Matteo Salvini: "Per la magistratura ignorare le leggi e speronare una motovedetta della Gdf non sono motivi per andare in galera. Nessun problema: pronto un provvedimento per rispedirla nel suo Paese".

Poche ore dopo la decisione del gip anche Carola Rackete ha commentato la scarcerazione: "Sono sollevata dalla decisione del giudice che interpreto come una grande vittoria della solidarietà con tutte le persone che si stanno spostando inclusi i rifugiati, i migranti e i richiedenti asilo e contro la criminalizzazione degli aiuti in molti Paesi dell'Europa", ha detto. "Sono molto emozionata per la solidarietà espressa nei mie confronti da molte persone", ha aggiunto ringraziando tutto il personale della Ong e l'intero team di legali.