Logo San Marino RTV

Il maltempo non allenta la morsa sul Trentino, alto rischio valanghe in alta montagna

16 nov 2019
Il maltempo non allenta la morsa sul Trentino, alto rischio valanghe in alta montagna

Sono ancora circa 13mila le utenze senza corrente elettrica in Alto Adige, dopo le eccezionali nevicate di ieri. E se ne prevedono di nuove in serata che porteranno tra i 30 e i 50 centimetri di neve in alta montagna e quantitativi inferiori a quote più basse. Le condizioni più critiche si registrano in val di Fassa e in Alta val di Non, dove la neve e, soprattutto, il pericolo dello schianto di alberi ha messo in crisi la circolazione sulla viabilità ordinaria e la rete elettrica. La linea ferroviaria del Brennero, interrotta per una frana, è stata riaperta questa mattina alle 11.00.

Non si registrano condizioni di pericolo per la popolazione anche se la Protezione Civile è allertata sull’intero territorio provinciale. Sotto controllo anche i corsi d’acqua, fra i quali il Brenta, soprattutto nel tratto in cui attraversa il centro storico di Borgo. C'è invece pericolo frane in alta montagna: sopra i due mila metri si sono infatti accumulati oltre 2 metri di neve e il pericolo valanghe è di grado 4 su una scala di 5.