Logo San Marino RTV

Il presidente Conte da Osaka: "Draghi alla Commissione? Aspettiamo"

Si cercano soluzioni anche sul caso Sea Watch: la capitana Carola Rackete, in collegamento con la Stampa Estera, viene intanto indagata

di Francesca Biliotti
28 giu 2019
g20La cronaca internazionale
La cronaca internazionale

Sul nome di Mario Draghi, attuale presidente della Banca centrale europea, a presidente della Commissione europea, il presidente del Consiglio Conte non si sbilancia da Osaka, Giappone, dove sta partecipando al G20: “Saltano fuori mille nomi – ha detto – aspettiamo, ci sono candidature più probabili. Stiamo lavorando tutti insieme, c'è un clima costruttivo”. E a proposito di Unione Europea, il consiglio dei ministri si riunirà lunedì alle 18, all'ordine del giorno c'è anche l'assestamento di bilancio. Chissà se i nuovi conti basteranno a tranquillizzare l'Ue ed evitare la procedura d'infrazione: martedì c'è un collegio della Commissione, ricorda lo stesso Conte, “e un eventuale rinvio a ottobre sarebbe comunque un risultato portato a casa”. Il presidente sta avendo una serie di colloqui coi capi di Stato e di governo, e ai giornalisti ha riferito che potrebbero esserci anche tre o quattro Paesi disponibili alla redistribuzione dei 42 migranti a bordo della Sea Watch, nonostante il presidente olandese abbia bacchettato l'Italia, colpevole a suo dire di “non fare nulla per stabilizzare le sue finanze”. E a proposito della Sea Watch, ferma al largo di Lampedusa senza autorizzazione allo sbarco, la capitana Carola Rackete è stata indagata per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e per rifiuto di obbedienza a nave da guerra: in collegamento Skype con la Stampa Estera, Rackete nel ribadire di aver solo salvato vite, ha detto che la sua priorità è portarle al sicuro, visto che la situazione a bordo è sempre più difficile anche a causa della mancanza di acqua. “Non ho tempo di leggere quello che scrive il ministro Salvini – ha concluso – si metta in fila, ho altre priorità, come salvare 42 persone, più 20 di equipaggio”.