Logo San Marino RTV

Il Principe Alberto di Monaco a Rimini. Visite a Fulgor, Teatro Galli e Grand Hotel

di Maria Letizia Camparsi
12 ago 2020
Al centro il Principe Alberto Di Monaco
Al centro il Principe Alberto Di Monaco

Sotto il sole di un caldo pomeriggio riminese, si è fatto guidare dal sindaco Gnassi in un piccolo viaggio nella cultura e nell’arte della città. Prima Fulgor e Teatro Galli, dove ha firmato il libro d’oro degli ospiti, e poi piazza Cavour per arrivare al Part. Il Principe Alberto di Monaco ieri è stato scortato dal suo staff e dalla Polizia municipale, che su sua indicazione non hanno permesso alla stampa di seguirlo da vicino. All’uscita, il saluto affettuoso ai curiosi che si erano radunati in piazza e lo scambio di battute simpatico con una signora, che ha chiesto al monegasco se avesse apprezzato la piadina e il permesso di aprire un chiosco nel Principato.

Prima di salire in macchina, il saluto con il pugno al sindaco, con cui si è dato appuntamento al Grand Hotel, dove – alla presenza anche di Bonaccini – ha parlato della storia del suo Paese e della sua famiglia. Ecco gli apprezzamenti che ha espresso per la città: "Soprattutto le espressione e le emozioni, perché ci diceva che non capita sempre di vedere una città come Rimini, che è completa, ha tutto, dal mare alla cultura - ha raccontato Gnassi - e ha promesso che tornerà a trovarci. Ci siamo ripromessi di mantenere delle relazioni soprattutto in nome dell'arte e della cultura". 

Nel servizio l'intervista a Andrea Gnassi, sindaco di Rimini