Logo San Marino RTV

Incidente mortale, l'avvocato della ragazza arrestata: "Non ricorda nulla, ma le abbiamo spiegato ed è disperata"

Il Pm Antonio Vincenzo Bartolozzi ha disposto per domani l'autopsia sul 25enne.

12 ago 2019
I rilievi della PoliziaL'aggiornamento dell'incidente
L'aggiornamento dell'incidente

L'interrogatorio di garanzia è stato fissato domattina alle 10 per Valentina Arrivabene, 28 anni, che nella notte di San Lorenzo, a Cervia, ha investito con una 500 rossa Stefano Baldisserra, “Baldo” per gli amici, 25 anni, mentre era in bicicletta poco distante da casa. Nonostante i soccorsi, il ragazzo è morto. L'avvocato della giovane, Carlo Benini, le ha parlato e riferisce che si trova ancora in stato di choc, tanto da non ricordare nulla di quanto è successo. “Ora che le abbiamo spiegato cosa è accaduto – ci ha detto il legale – è disperata”. E' stato il padre della ragazza, che è già in carcere a Forlì, ad allertare i carabinieri: aveva notato l'auto danneggiata, ma non era riuscito ad ottenere risposte soddisfacenti dalla figlia, proprio perché annichilita dallo choc. E' però risultata positiva all'alcol, 1,11% il tasso, e ai cannabinoidi. Dopo aver tamponato la bicicletta di Baldisserra, non si è fermata, ed anzi avrebbe percorso qualche centinaio di metri con la bici incastrata sotto la vettura. L'avvocato tende comunque a escludere decisamente il particolare trapelato in un primo momento, ossia che la ragazza sarebbe addirittura scesa dall'auto per disincagliarla con le sue mani e poi proseguire la fuga. A causa della mole spropositata di minacce di morte e pesantissimi insulti piovuti sulla pagina Facebook della ragazza, nel corso della mattinata il suo profilo è stato oscurato.