Logo San Marino RTV

Istat rivede crescita al ribasso, nel 2018 +0,9%

1 mar 2019
Istat
Istat
L'economia italiana nel 2018 è cresciuta dello 0,9% in netto rallentamento rispetto al +1,6% del 2017. Lo comunica l'Istat che, in base ai dati più approfonditi, ha rivisto al ribasso la stima preliminare di un aumento del Pil pari all'1%.
Il nuovo dato è inferiore alle previsioni del governo di fine dicembre, che indicavano per il 2018 una crescita dell'economia dell'1%.

A gennaio 2019 l'occupazione mostra un lieve aumento, trainato dalla crescita dei dipendenti permanenti. E' quanto rileva in base ai dati che mostrano nel primo mese dell'anno un aumento dell'occupazione dello 0,1% rispetto a dicembre 2018, pari a 21.000 unità in più. Calo dei dipendenti a termine (-16.000) e degli autonomi (-19.000). Il tasso di occupazione rimane stabile al 58,7%. L'aumento riguarda esclusivamente gli uomini.

Il tasso di disoccupazione a gennaio è rimasto stabile al 10,5 per cento, lo stesso livello di dicembre. Mentre tra i giovani il tasso sale invece di 0,3 punti percentuali rispetto a dicembre, al 33%.

Si tratta di livelli lontani rispetto ai picchi della crisi, superiori al 43 per cento, ma comunque superiori ai livelli precrisi di quasi 14 punti percentuali.