Logo San Marino RTV

La ministra Azzolina: "Si torna a scuola il 14 settembre ed escludo nuovi lockdown"

Incremento dei contagi stabile rispetto alle cifre di ieri. +54 in Emilia Romagna, solo uno in meno della Lombardia, la Regione: "30 gli asintomatici"

di Francesca Biliotti
17 lug 2020

La ministra dell'Istruzione Azzolina annuncia: “La scuola riaprirà regolarmente il 14 settembre ed escludo nuovi lockdown. Dai sindacati mi aspetto collaborazione”, aggiunge, riferendosi a Cgil scuola che però respinge la certezza che vi siano, oggi, le condizioni per riaprire le scuole in presenza. Le elezioni annullate a causa della pandemia, per referendum e regionali, sono intanto state fissate dal presidente Mattarella al 20 e 21 settembre. L'incremento dei casi, in Italia, rimane sostanzialmente stabile rispetto alle cifre di ieri, 233 in più, ma calano i decessi, oggi 11, col totale che ha raggiunto e superato quota 35mila. 54 i nuovi contagi in Emilia Romagna, solo uno in meno della Lombardia, ma la Regione puntualizza che 30 sono asintomatici, tra questi anche l'unico caso in più di Rimini, e che la gran parte dei nuovi casi siano riconducibili a focolai già noti e a persone rientrate dall’estero. Due i decessi, a Modena e a Bologna. Nel mondo sono state prese nuove misure restrittive nel capoluogo dello Xinjiang, dopo la scoperta di un nuovo focolaio: 11 nuovi casi, i primi dopo 149 giorni. Non c'è pace negli Stati Uniti, dove si registra un nuovo record di contagi quotidiani, oltre 68.400 e quasi mille morti in un giorno. I contagiati salgono così a 3 milioni e mezzo e i decessi a 138mila.