Logo San Marino RTV

La ministra De Micheli: "Non escludiamo di prorogare le restrizioni oltre il 3 aprile, dipende dai numeri"

Preoccupano anche gli operatori sanitari contagiati, ormai sono l'8,3% del totale

18 mar 2020
La Ministra dei Trasporti Paola De Micheli (Ansa)
La Ministra dei Trasporti Paola De Micheli (Ansa)

Il decreto “cura-Italia” è stato pubblicato su una edizione straordinaria della Gazzetta Ufficiale, firmato stanotte dal presidente della Repubblica Mattarella: 127 articoli per cinque maxicapitoli. Sono le misure di potenziamento del servizio sanitario e a sostegno del lavoro, e in favore di famiglie e imprese messe a punto dal governo italiano per far fronte alla crisi economica conseguente all'emergenza sanitaria. E a tal proposito la ministra dei Trasporti Paola De Micheli ha detto di “non escludere” di estendere le restrizioni oltre la data del 3 aprile: “Valuteremo sulla base dei numeri”, ha detto. Numeri ancora imponenti, soprattutto con l'aumento degli operatori sanitari contagiati, saliti a 2.629, l'8,3% dei casi totali. Oggi torna a riunirsi anche il Parlamento, che secondo il presidente della Camera Fico “non può fermarsi, non può arretrare come non arretrano medici o altre categorie impegnate nell'emergenza coronavirus”.

Resta il richiamo alla responsabilità personale sui comportamenti da tenere. Un nuovo appello ad anziani, giovani, e runner, anche dal sindaco di Milano, Giuseppe Sala (intervista in videogallery).