Logo San Marino RTV

Lampedusa: continuano gli sbarchi di migranti

30 giu 2019
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Nuovo sbarco di migranti a Lampedusa: un barchino con a bordo 17 persone, tutti tunisini, è approdato direttamente sulla spiaggia di Cala Croce la scorsa notte. I migranti sono stati trasferiti al centro di Contrada Imbriacola. Ma negli ultimi giorni, come riporta Open, sono stati almeno 10 gli arrivi sull'isola, per un totale di 236 persone. Quello più numeroso è avvenuto il 21 giugno quando sono stati in un centinaio a sbarcare sulle coste dell'isola siciliana.

Intanto un barcone con a bordo 55 migranti partiti dalla Libia è stato soccorso al largo di Lampedusa. Il barcone è stato avvistato da Open Arms, l'imbarcazione della Ong catalana che si trova al largo dell'isola in acque internazionali. Dalla Ong hanno dato subito l'allarme alle centrali operative di Malta e Italia, sottolineando che a bordo c'erano anche 4 bimbi, tre donne incinte e che i migranti presentavano un alto tasso di disidratazione in quanto sarebbero stati in mare da 3 giorni. Alla richiesta di soccorso ha risposto l'Italia che ha inviato in zona una motovedetta della Guardia di Finanza. I migranti sono stati tutti recuperati e trasferiti sull'imbarcazione della Gdf: 11 di loro arriveranno a Lampedusa, con una motovedetta della Guardia Costiera in quanto avevano patologie mediche che richiedevano uno sbarco immediato. Gli altri, invece, verranno trasferiti in Sicilia, a Pozzallo o Licata.